Un’altra sfida per Pendibene

Andrea Pendibene, dopo aver vinto la Cap Cagliari Offshore Regatta in classe proto double, ha iniziato la preparazione per la prestigiosa e impegnativa regata transoceanica Mini Transat, che partirà il prossimo 19 settembre.

Si tratta di una vera e propria impresa riservata solo ai migliori skipper mondiali della categoria, che dalle coste della Francia devono attraversare l’oceano a bordo di piccole imbarcazioni della lunghezza di 6,50 metri, per approdare in Brasile, attraversando l’oceano in solitario senza l’ausilio di mezzi tecnici quali GPS e telefoni satellitari.

Andrea, che si prepara in Formula Medicine dal 2009, nonostante i budget limitati e mezzi tecnici non all’altezza degli avversari, è stato anche al terzo posto del ranking mondiale di categoria. Oggi, che è supportato dalla marina militare, rappresenta sicuramente uno dei favoriti alla vittoria finale.