Tag: Marcus Ericsson

Dopo la pausa estiva, sono molti i piloti “rientrati alla base” per continuare la loro preparazione atletica e mentale.

Questa settimana nella factory di Viareggio sono stati presenti Marcus Ericsson, reduce dal nono posto nel GP di Monza F.1 la scorso week end, Michele Beretta e Nabil Jeffri, impegnati nel campionato europeo di Formula 3, Salvatore De Plano, reduce da due quarti posti di categoria al debutto nel campionato Boss GP, e Luca Tilloca, esperto kartista del team G Force Racing.

Tra i piloti che stanno preparando questo finale di stagione è presente anche Daniel De Jong, pilota olandese che, in seguito all’infortunio dovuto al terribile incidente in GP2 sul circuito di Spa-Francorchamps, si sta sottoponendo a sessioni di allenamento mentale e riabilitazione fisica in vista del suo ritorno alle corse.

<
>

Dopo un ennesima brillante prestazione che lo ha visto finire a punti per la terza gara consecutiva, Marcus Ericsson si è recato nuovamente presso la sede di Formula Medicine a Viareggio, accompagnato dal suo preparatore personale Alex Elgh, che fa parte dell’equipe di Formula Medicine.

Durante la sua permanenza è stata eseguita una sessione di recupero funzionale ed è stata impostata la preparazione in vista di una delle gare più impegnative del mondiale, il GP di Singapore.

Italian Grand Prix, Monza 3 - 6 September 2015
<
>
Italian Grand Prix, Monza 3 - 6 September 2015

In questi giorni sono venuti nuovamente a trovarci alcuni media, attratti dalle innovazioni che Formula Medicine ha sviluppato nel settore dell’allenamento psico-fisico dei piloti.

Dopo la BBC, la tv svedese e quella indonesiana, questa volta sono stati nostri ospiti la troupe di Canal F.1 Latin America ed una giornalista de L’Equipe, il prestigioso quotidiano francese.

Grande è stato il loro interesse verso il lavoro di ricerca effettuato da Formula Medicine che ha portato allo creazione del Mental Economy Training®, una tecnica di ottimizzazione delle performance mentali che sta riscuotendo importanti successi non solo in campo automobilistico ma anche in altre discipline sportive.

La possibilità di poter assistere “on live” ad una sessione effettuata su Marcus Ericsson ed il poter avere la conferma diretta da parte di un pilota di F.1 dei benefici ottenuti ha rappresentato per loro il momento topico di una giornata sicuramente “diversa” dai soliti canoni che il mondo automobilistico solitamente riserva ai media.

<
>